Comune di Annicco


Contesto Pagina

Curiosità

MARIO BASIOLA

Mario Basiola nasce ad Annicco il 12 Luglio 1892 da una famiglia molto modesta che, tre mesi dopo la sua nascita, decide di tentare l'avventura sudamericana, emigrando in Brasile: ritornerà pochi anni dopo, senza aver trovato la fortuna che sperava.

L'infanzia e la prima giovinezza di Basiola saranno legate al paese.

La chiesa fu la prima palestra d'arte per il grande baritono.

Nel 1912 anno della chiamata di leva, doveva cominciare l'avventura del futuro baritono di Annicco.

Tra il 1918 e il 1923 prese avvio l'attività italiana del cantante, che in quegli anni si cimentò, sui palcoscenici di varie città, sia nel repertorio più attuale, sia soprattutto, nelle opere tradizionali.

Nel 1924 è a New York al Metropolitan teatro in cui debutta con l'Aida.

In America conosce il soprano Caterina Gobbi che nel 1927 divenne sua moglie.

Lasciato nel 1932 il Metropolitan, il baritono continuò ad esibirsi con costante successo nei maggiori teatri italiani ed esteri, accanto ai più bei nomi della lirica.

Rapido fu altresì l'inserimento nell'ambito provinciale.

La sua ultima recita fu a Udine nel 1952, trasferitosi a Milano si dedicò, coadiuvato dalla moglie, all'insegnamento.

Si spense ad Annicco il 3 Gennaio 1965.


Validatori